Comicus Forum (ARCHIVIO)

Off-Topic - d'alema rinuncia alla presidenza della camera

franzis - Sab Apr 22, 2006 10:23 am
Oggetto: d'alema rinuncia alla presidenza della camera
Clap Clap Clap Clap Clap Clap
Clap Clap Clap Clap Clap Clap
crisgras - Sab Apr 22, 2006 10:28 am
Oggetto:
Povero massimo. Crying or Very sad

(mandatelo a fare il presidente della camera in Siberia Twisted Evil )
Matt the Devil - Sab Apr 22, 2006 11:21 am
Oggetto:
Una rinuncia al giorno....toglie uno spocchioso di torno! Laughing Smile Mad
Fausto forever alla camera!
Peter Parker - Sab Apr 22, 2006 12:33 pm
Oggetto:
Sta storia delle presidenze sta diventando imbarazzante. Il centrosinistra sta facendo una figura di merda davanti agli italiani.
shirak - Sab Apr 22, 2006 1:28 pm
Oggetto:
nonostante sia filo-diessino, la soddisfazione di vedere i cdllini schiumare rabbia quando faustone sarà presidente della camera non ha prezzo Laughing Laughing
Matt the Devil - Sab Apr 22, 2006 1:31 pm
Oggetto:
Purtroppo il potere fà gola a tutti...sia di sinistra che di centro che di destra! Eh eh
H. C. E. - Sab Apr 22, 2006 2:00 pm
Oggetto:
per il quirinale ne vedremo delle belle Laughing Laughing Laughing
franzis - Sab Apr 22, 2006 2:16 pm
Oggetto:
Peter Parker ha scritto:
Sta storia delle presidenze sta diventando imbarazzante. Il centrosinistra sta facendo una figura di merda davanti agli italiani.


guarda che d'alema ha salvato la faccia del centrosinistra rinunciando alla presidenza
Matt the Devil - Sab Apr 22, 2006 2:17 pm
Oggetto:
Tutti basta che D'Alema si astenga....per amor di Dio! Crying or Very sad
Chas - Sab Apr 22, 2006 2:27 pm
Oggetto:
franzis ha scritto:
Peter Parker ha scritto:
Sta storia delle presidenze sta diventando imbarazzante. Il centrosinistra sta facendo una figura di merda davanti agli italiani.


guarda che d'alema ha salvato la faccia del centrosinistra rinunciando alla presidenza

Forse ti è sfuggito che baffino ha chiesto qualcosa che in sede di coalizione e si era già destinata a RC. Che Fausto sarebbe stato il novo Presidente della Camera lo sapevano anche i sassi!
Quoto Mastella: ha montato 'sto casino solo per ottenere dell'altro (e fottere Fassino IMHO).
Solo che così ha incasinato la coalizione...proprio un grande leader! Evil or Very Mad
franzis - Sab Apr 22, 2006 2:40 pm
Oggetto:
Chas ha scritto:
franzis ha scritto:
Peter Parker ha scritto:
Sta storia delle presidenze sta diventando imbarazzante. Il centrosinistra sta facendo una figura di merda davanti agli italiani.


guarda che d'alema ha salvato la faccia del centrosinistra rinunciando alla presidenza

Forse ti è sfuggito che baffino ha chiesto qualcosa che in sede di coalizione e si era già destinata a RC. Che Fausto sarebbe stato il novo Presidente della Camera lo sapevano anche i sassi!


esci dalla militanza ogni tanto e giudica i fatti con obiettività Wink
Chas - Sab Apr 22, 2006 2:43 pm
Oggetto:
franzis ha scritto:
Chas ha scritto:
franzis ha scritto:
Peter Parker ha scritto:
Sta storia delle presidenze sta diventando imbarazzante. Il centrosinistra sta facendo una figura di merda davanti agli italiani.


guarda che d'alema ha salvato la faccia del centrosinistra rinunciando alla presidenza

Forse ti è sfuggito che baffino ha chiesto qualcosa che in sede di coalizione e si era già destinata a RC. Che Fausto sarebbe stato il novo Presidente della Camera lo sapevano anche i sassi!


esci dalla militanza ogni tanto e giudica i fatti con obiettività Wink

Tutti i miei amici dei DS hanno detto le stesse cose che ho detto io...e siamo tutti militanti (e qualcuno dirigente...). L'accordo data da Febbraio.
Peter Parker - Sab Apr 22, 2006 2:50 pm
Oggetto:
Ma se si inizia subito parlando di poltrone facciamo una figura barbina, per dio!!!
franzis - Sab Apr 22, 2006 2:50 pm
Oggetto:
Chas ha scritto:
franzis ha scritto:
Chas ha scritto:
franzis ha scritto:
Peter Parker ha scritto:
Sta storia delle presidenze sta diventando imbarazzante. Il centrosinistra sta facendo una figura di merda davanti agli italiani.


guarda che d'alema ha salvato la faccia del centrosinistra rinunciando alla presidenza

Forse ti è sfuggito che baffino ha chiesto qualcosa che in sede di coalizione e si era già destinata a RC. Che Fausto sarebbe stato il novo Presidente della Camera lo sapevano anche i sassi!


esci dalla militanza ogni tanto e giudica i fatti con obiettività Wink

Tutti i miei amici dei DS hanno detto le stesse cose che ho detto io...e siamo tutti militanti (e qualcuno dirigente...). L'accordo data da Febbraio.


a me il mio cervello dice che se d'alema non si sbrigava a rinunciare (e non era una decisione dovuta) questo governo finiva prima di iniziare
Chas - Sab Apr 22, 2006 2:51 pm
Oggetto:
franzis ha scritto:
Chas ha scritto:
franzis ha scritto:
Chas ha scritto:
franzis ha scritto:
Peter Parker ha scritto:
Sta storia delle presidenze sta diventando imbarazzante. Il centrosinistra sta facendo una figura di merda davanti agli italiani.


guarda che d'alema ha salvato la faccia del centrosinistra rinunciando alla presidenza

Forse ti è sfuggito che baffino ha chiesto qualcosa che in sede di coalizione e si era già destinata a RC. Che Fausto sarebbe stato il novo Presidente della Camera lo sapevano anche i sassi!


esci dalla militanza ogni tanto e giudica i fatti con obiettività Wink

Tutti i miei amici dei DS hanno detto le stesse cose che ho detto io...e siamo tutti militanti (e qualcuno dirigente...). L'accordo data da Febbraio.


a me il mio cervello dice che se d'alema non si sbrigava a rinunciare (e non era una decisione dovuta) questo governo finiva prima di iniziare

...motivo di più per non proporsi nemmeno...senz'altro meglio tu di lui!
otto wrustel - Sab Apr 22, 2006 3:42 pm
Oggetto:
Peter Parker ha scritto:
Sta storia delle presidenze sta diventando imbarazzante. Il centrosinistra sta facendo una figura di merda davanti agli italiani.


Non sono d'accordo. Quando c'è da spartirsi le poltrone istituzionali e governative c'è sempre un po' di gazzarra. E' normale. Andatevi a rivedere i giornali di cinque anni fa e vedrete che era la stessa cosa.
Devo dire invece che Prodi è riuscito a mediare il tutto nel breve arco di 48 ore. Il parlamento deve ancora riunirsi per la prima volta e già sono stati scelti i candidati presidenti. NOn mi pare poco.
Tanto che i giornali di destra che già si pregustavano titoli forti sul braccio di ferro Bertinotti D'Alema sono rimasti spiazzati dal rapido risolversi della questione.
Zapman - Sab Apr 22, 2006 4:02 pm
Oggetto:
Speriamo che Mastellone non scazzi. Le sue ultime dichiarazioni sono un pò preoccupanti...
Jenny - Sab Apr 22, 2006 4:30 pm
Oggetto:
otto wrustel ha scritto:
Peter Parker ha scritto:
Sta storia delle presidenze sta diventando imbarazzante. Il centrosinistra sta facendo una figura di merda davanti agli italiani.


Non sono d'accordo. Quando c'è da spartirsi le poltrone istituzionali e governative c'è sempre un po' di gazzarra. E' normale. Andatevi a rivedere i giornali di cinque anni fa e vedrete che era la stessa cosa.
Devo dire invece che Prodi è riuscito a mediare il tutto nel breve arco di 48 ore. Il parlamento deve ancora riunirsi per la prima volta e già sono stati scelti i candidati presidenti. NOn mi pare poco.
Tanto che i giornali di destra che già si pregustavano titoli forti sul braccio di ferro Bertinotti D'Alema sono rimasti spiazzati dal rapido risolversi della questione.


Concordo con Otto.

......


A me sembra che D'Alema abbia usato la carta della Presidenza della Camera per poter in seguito aver via libera per la Presidenza della Repubblica.
Dopotutto sarebbe strano che i DS non ottenessero nessuno dei quattro maggiori incarichi istituzionali.
Perciò....
otto wrustel - Sab Apr 22, 2006 4:41 pm
Oggetto:
Jenny ha scritto:
otto wrustel ha scritto:
Peter Parker ha scritto:
Sta storia delle presidenze sta diventando imbarazzante. Il centrosinistra sta facendo una figura di merda davanti agli italiani.


Non sono d'accordo. Quando c'è da spartirsi le poltrone istituzionali e governative c'è sempre un po' di gazzarra. E' normale. Andatevi a rivedere i giornali di cinque anni fa e vedrete che era la stessa cosa.
Devo dire invece che Prodi è riuscito a mediare il tutto nel breve arco di 48 ore. Il parlamento deve ancora riunirsi per la prima volta e già sono stati scelti i candidati presidenti. NOn mi pare poco.
Tanto che i giornali di destra che già si pregustavano titoli forti sul braccio di ferro Bertinotti D'Alema sono rimasti spiazzati dal rapido risolversi della questione.


Concordo con Otto.

......


A me sembra che D'Alema abbia usato la carta della Presidenza della Camera per poter in seguito aver via libera per la Presidenza della Repubblica.
Dopotutto sarebbe strano che i DS non ottenessero nessuno dei quattro maggiori incarichi istituzionali.
Perciò....


Non credo che D'Alema possa ambire seriamente alla presidenza della repubblica. Per questa elezione serve obbligatoriamente un accordo tra maggioranza e almeno una parte dell'opposizione e non credo che si possa convergere sul nome di D'alema. Poi tutto è possibile...
Credo che a D'alema sia stato promesso un ministero di prestigio, non solo importante ma che dà lustro, come potrebbe essere il ministero degli esteri.
Jenny - Sab Apr 22, 2006 4:47 pm
Oggetto:
otto wrustel ha scritto:
Jenny ha scritto:
otto wrustel ha scritto:
Peter Parker ha scritto:
Sta storia delle presidenze sta diventando imbarazzante. Il centrosinistra sta facendo una figura di merda davanti agli italiani.


Non sono d'accordo. Quando c'è da spartirsi le poltrone istituzionali e governative c'è sempre un po' di gazzarra. E' normale. Andatevi a rivedere i giornali di cinque anni fa e vedrete che era la stessa cosa.
Devo dire invece che Prodi è riuscito a mediare il tutto nel breve arco di 48 ore. Il parlamento deve ancora riunirsi per la prima volta e già sono stati scelti i candidati presidenti. NOn mi pare poco.
Tanto che i giornali di destra che già si pregustavano titoli forti sul braccio di ferro Bertinotti D'Alema sono rimasti spiazzati dal rapido risolversi della questione.


Concordo con Otto.

......


A me sembra che D'Alema abbia usato la carta della Presidenza della Camera per poter in seguito aver via libera per la Presidenza della Repubblica.
Dopotutto sarebbe strano che i DS non ottenessero nessuno dei quattro maggiori incarichi istituzionali.
Perciò....


Non credo che D'Alema possa ambire seriamente alla presidenza della repubblica. Per questa elezione serve obbligatoriamente un accordo tra maggioranza e almeno una parte dell'opposizione e non credo che si possa convergere sul nome di D'alema. Poi tutto è possibile...


Non è mica vero!!

La "maggioranza qualificata" (i 2/3 dell'assemblea) è necessaria solo nelle prime tre votazioni.
Dalla quarta in poi è sufficiente la "maggioranza assoluta" (il 50% più uno degli aventi diritto al voto).
Ergo....


Citazione:
Credo che a D'alema sia stato promesso un ministero di prestigio, non solo importante ma che dà lustro, come potrebbe essere il ministero degli esteri.


Si, questa resta comunque una delle possibilità.

Ma secondo me.....
Matt the Devil - Sab Apr 22, 2006 5:16 pm
Oggetto:
A me Massimo (nonostante sia delle mie parti [Puglia ndr]) sta proprio sui maroni...non mi piace il suo modo di fare, e in primis il modo di atteggiarsi davanti a gente molto più competente di lui...
Quindi io fossi in Prodi farei cosi... Bertinotti alla Camera, Mastella al senato (cosi smette di fare l'ago della bilancia...) e un d'Alema lo mettereri al ministero dell'interno... Eh eh e tutti vissero felici e contenti!
Jenny - Sab Apr 22, 2006 5:18 pm
Oggetto:
Matt the Devil ha scritto:
Quindi io fossi in Prodi farei cosi... Bertinotti alla Camera, Mastella al senato (cosi smette di fare l'ago della bilancia...) e un d'Alema lo mettereri al ministero dell'interno... Eh eh e tutti vissero felici e contenti!


....tranne la Margherita.
Sentry - Sab Apr 22, 2006 5:24 pm
Oggetto:
Peter Parker ha scritto:
Ma se si inizia subito parlando di poltrone facciamo una figura barbina, per dio!!!

Laughing Laughing Laughing Laughing
otto wrustel - Sab Apr 22, 2006 6:02 pm
Oggetto:
Jenny ha scritto:
otto wrustel ha scritto:
Jenny ha scritto:
otto wrustel ha scritto:
Peter Parker ha scritto:
Sta storia delle presidenze sta diventando imbarazzante. Il centrosinistra sta facendo una figura di merda davanti agli italiani.


Non sono d'accordo. Quando c'è da spartirsi le poltrone istituzionali e governative c'è sempre un po' di gazzarra. E' normale. Andatevi a rivedere i giornali di cinque anni fa e vedrete che era la stessa cosa.
Devo dire invece che Prodi è riuscito a mediare il tutto nel breve arco di 48 ore. Il parlamento deve ancora riunirsi per la prima volta e già sono stati scelti i candidati presidenti. NOn mi pare poco.
Tanto che i giornali di destra che già si pregustavano titoli forti sul braccio di ferro Bertinotti D'Alema sono rimasti spiazzati dal rapido risolversi della questione.


Concordo con Otto.

......


A me sembra che D'Alema abbia usato la carta della Presidenza della Camera per poter in seguito aver via libera per la Presidenza della Repubblica.
Dopotutto sarebbe strano che i DS non ottenessero nessuno dei quattro maggiori incarichi istituzionali.
Perciò....


Non credo che D'Alema possa ambire seriamente alla presidenza della repubblica. Per questa elezione serve obbligatoriamente un accordo tra maggioranza e almeno una parte dell'opposizione e non credo che si possa convergere sul nome di D'alema. Poi tutto è possibile...


Non è mica vero!!

La "maggioranza qualificata" (i 2/3 dell'assemblea) è necessaria solo nelle prime tre votazioni.
Dalla quarta in poi è sufficiente la "maggioranza assoluta" (il 50% più uno degli aventi diritto al voto).
Ergo....


Citazione:
Credo che a D'alema sia stato promesso un ministero di prestigio, non solo importante ma che dà lustro, come potrebbe essere il ministero degli esteri.


Si, questa resta comunque una delle possibilità.

Ma secondo me.....


Si, è vero, ma non facile comunque ottenere il 50% +1 degli aventi diritto. Però in effetti non è poi tanto improbabile come affermavo. Però l'Unione dovrebbe votare compattissima per D'alema e non sarà facile perchè un presidente del consiglio ex-comunista sarebbe una novità in Italia, una grossa novità.

P.s. D'Alema non è pugliese, anche se ci bazzica parecchio. Per la cronaca è romano
mrmozo - Sab Apr 22, 2006 6:05 pm
Oggetto:
secondo me la mossa di candidare BErtinotti alla Camera è ottima: significa dargli un incarico per cui ancora piu' difficilmente farà cadere il governo.
Non che mi aspetti sorprese da lui.
Ovviamente mastella e co faranno un po' di cagnara ma non credo ci sia da preoccuparsi.
D'Alema dubito che voglia andare agli esteri: oramai la linea agli esteri la detta il premier . forse la vicepresidenza del consiglio e gli interni....
Jenny - Sab Apr 22, 2006 6:33 pm
Oggetto:
FUTURI RUOLI - Sull'ipotesi di una sua candidatura a Montecitorio Bertinotti prende tempo. «Vedrò nei prossimi giorni se sarò investito di questa responsabilità istituzionale e comunque tutto il partito sarà coinvolto nella discussione per gli assetti, anche della direzione del Prc. Avremo tempo per fare un ragionamento partecipato». A chi gli chiede un parere su Giulio Andreotti presidente del Senato, il leader del Prc ha rilanciato: «Credo che Franco Marini (Margherita ndr) sia un ottimo candidato e che si possa sostenere». Interpellato sulla possibilità di presentare Massimo D'Alema alla presidenza della Repubblica, ha risposto: «Non ci sono candidati e nomi ma se mi chiedono un'opinione sul terreno della cultura politica, continuo a pensare che siccome in Italia, sul soglio più alto della Repubblica, ci sono stati esponenti di diverse culture politiche, sarebbe importante per il futuro del Paese che una persona proveniente dalla dirigenza del Pci diventasse presidente della Repubblica. Sarebbe un atto di riconoscimento importante». Bertinotti però sottolinea come «sia Fassino che D'Alema hanno detto che non è ipotecabile un discorso sul presidente della Repubblica. E io sono d'accordo con loro, il mio discorso riguarda solamente la cultura politica».

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Jenny - Sab Apr 22, 2006 6:39 pm
Oggetto:
ROMA- «Non so se è una boutade o meno. Ma perché l’idea di una donna al Colle dovrebbe essere una boutade?». Rosy Bindi, parlamentare della Margherita ed ex ministro della Sanità, non esclude una candidatura al femminile per il Quirinale, ipotesi ventilata nelle ultime ore nello schieramento di centrosinistra. Ma, allo stesso tempo, l’esponente dielle ’sposa’ la linea di chi vorrebbe un ex comunista come Massimo D’Alema presidente della Repubblica.

«E’ arrivato il momento per una donna al Quirinale, certo, non so se è fattibile... - aggiunge Bindi -. La Finocchiaro? Andrebbe benissimo». Quanto, poi, alla rinuncia di D’Alema alla presidenza della Camera osserva: «D’Alema può correre per la Presidenza della Repubblica». Un ex comunista al Colle? «E’ il momento di guardare più al futuro anziché al passato - conclude Bindi -. D’Alema può fare benissimo il Capo dello Stato».

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

otto wrustel - Sab Apr 22, 2006 6:45 pm
Oggetto:
La dichiarazione della Bindi è già più importante di quella di Bertinotti.
Che Faustino voti D'Alema o un altro diessino è scontato, visto il favore che gli è stato concesso.
meno probabile che lo facciano Margherita e Udeur, anche se la Margherita dovrebbe essersi placata con la candidatura di Marini. Certo la Bindi non è l'esponente più influente dei DL ma il suo messaggio è cmq significativo di un'apertura in questo senso.
Poi non dimentichiamo che votano per il presidente della repubblica anche i rappresentanti delle regioni italiane, quasi tutte in mano al centro sinistra, il che rafforzerà un poco la maggioranza.
Jenny inizio a credere che tu abbia ragione...
Jenny - Sab Apr 22, 2006 6:50 pm
Oggetto:
otto wrustel ha scritto:
La dichiarazione della Bindi è già più importante di quella di Bertinotti.
Che Faustino voti D'Alema o un altro diessino è scontato, visto il favore che gli è stato concesso.
meno probabile che lo facciano Margherita e Udeur, anche se la Margherita dovrebbe essersi placata con la candidatura di Marini. Certo la Bindi non è l'esponente più influente dei DL ma il suo messaggio è cmq significativo di un'apertura in questo senso.
Poi non dimentichiamo che votano per il presidente della repubblica anche i rappresentanti delle regioni italiane, quasi tutte in mano al centro sinistra, il che rafforzerà un poco la maggioranza.


Hai fatto bene a ricordare che votano anche i Presidenti delle Giunte Regionali, i Presidenti dei Consigli Regionali ed un rappresentante di ogni rispettiva minoranza.
Aggiunti questi alla già consistente maggioranza nelle due Camere riunite....


Citazione:
Jenny inizio a credere che tu abbia ragione...


D'Alema è molto abile.
Le carte che si sta giocando sono serie e la sua faccia da poker è convincente.
Anonymous - Sab Apr 22, 2006 6:54 pm
Oggetto:
Un ex socialista e partigiano sì (Pertini) e un ex comunista seppur modernizzato come D'Alema no?
Certo è che il Max ha fatto bene a smarcarsi dal giogo della presidenza della Camera.
Jenny - Sab Apr 22, 2006 6:59 pm
Oggetto:
jelem ha scritto:
Un ex socialista e partigiano sì (Pertini) e un ex comunista seppur modernizzato come D'Alema no?
Certo è che il Max ha fatto bene a smarcarsi dal giogo della presidenza della Camera.


Bé, il giochetto è stato anche più ingegnoso:

Il nome di D'Alema per la Presidenza della Camera è stato fatto con forza, violando gli accordi che già prima prevedavano la scelta di Bertinotti, solo per consentire al Massimo di potersi elevare su tutti grazie a questo suo "atto di responsabilità", in modo tale da farsi dare un ulteriore timbro di autorevolezza ed equilibrio.

Un'ottima strategia promozionale.
Nik88 - Sab Apr 22, 2006 8:29 pm
Oggetto:
beh, io credo ke se l'intero centrosinistra candidasse d'alema come capo dello stato una parte di forza italia lo voterebbe..opinione mia eh...

invece mi preoccupano molto di più le dichiarazioni dell'udeur e di mastella che dice ke d'ora in poi useranno i metodi "bertinottiani".....mastella per placarlo gli devi dare il ministero della difesa...da quanto ho capito mi sembra ke sia l'unico ke accetterà...anke perchè comunque il senato è della margherita...
Matt the Devil - Sab Apr 22, 2006 8:36 pm
Oggetto:
Si ma sono come i bambini... Eh eh
7-eleven - Sab Apr 22, 2006 9:28 pm
Oggetto:
anche da parte mia applausi a d'alema per aver agito concretamente per il bene del paese
Il grande bufalo - Sab Apr 22, 2006 9:29 pm
Oggetto:
mastella, perchè, perchè, perchèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèè?!?!?
Nik88 - Dom Apr 23, 2006 4:50 pm
Oggetto:
Il grande bufalo ha scritto:
mastella, perchè, perchè, perchèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèè?!?!?


da un'intervista al manifesto, mastella dichiara le sue intenzioni...darà solo l'appoggio esterno a prodi xkè "con gente csoì nn ci vuole più stare".inoltre da quel che ho capito, voterà per andreotti al senato..
il commento per intero è sul televideo rai
Matt the Devil - Dom Apr 23, 2006 5:09 pm
Oggetto:
Io direi di unirci e andare a picchiare a Mastellone... Twisted Evil
Nik88 - Dom Apr 23, 2006 5:28 pm
Oggetto:
io t seguirei devil...questa si chiama nn serietà...sempre ke faccia davvero così..
o magari si spera ke la lega candidi davvero calderoli a presidente del senato
Il grande bufalo - Dom Apr 23, 2006 5:34 pm
Oggetto:
ma perchè mastella non si disgrega?
Diable Blanc - Dom Apr 23, 2006 5:57 pm
Oggetto:
Jenny ha scritto:
jelem ha scritto:
Un ex socialista e partigiano sì (Pertini) e un ex comunista seppur modernizzato come D'Alema no?
Certo è che il Max ha fatto bene a smarcarsi dal giogo della presidenza della Camera.


Bé, il giochetto è stato anche più ingegnoso:

Il nome di D'Alema per la Presidenza della Camera è stato fatto con forza, violando gli accordi che già prima prevedavano la scelta di Bertinotti, solo per consentire al Massimo di potersi elevare su tutti grazie a questo suo "atto di responsabilità", in modo tale da farsi dare un ulteriore timbro di autorevolezza ed equilibrio.

Un'ottima strategia promozionale.

La cosa incredibile è che nessuno sembra averlo capito, visto che anche qui si sprecano gli elogi per D'Alema...
Murdock - Dom Apr 23, 2006 7:45 pm
Oggetto:
Gli elogi per D'Alema sono giusti, anche se si fosse trattato di una strategia. Perchè è stata una buona strategia! Eh eh
Chas - Dom Apr 23, 2006 9:36 pm
Oggetto:
Diable Blanc ha scritto:
Jenny ha scritto:
jelem ha scritto:
Un ex socialista e partigiano sì (Pertini) e un ex comunista seppur modernizzato come D'Alema no?
Certo è che il Max ha fatto bene a smarcarsi dal giogo della presidenza della Camera.


Bé, il giochetto è stato anche più ingegnoso:

Il nome di D'Alema per la Presidenza della Camera è stato fatto con forza, violando gli accordi che già prima prevedavano la scelta di Bertinotti, solo per consentire al Massimo di potersi elevare su tutti grazie a questo suo "atto di responsabilità", in modo tale da farsi dare un ulteriore timbro di autorevolezza ed equilibrio.

Un'ottima strategia promozionale.

La cosa incredibile è che nessuno sembra averlo capito, visto che anche qui si sprecano gli elogi per D'Alema...

Quoto tanto Jenny che Diable Blanc...allora qualcuno che capisce le cose c'è! Soltanto che, secondo me, la mossa ha anche fini interni ai DS...vediamo se mi sbaglio...
7-eleven - Lun Apr 24, 2006 1:08 am
Oggetto:
i DS (maggiore partito della coalizione di governo) hanno il presidente del consiglio? quello della camera?
avranno quello del senato? (credo di no) o quello della Repubblica? (molto improbabile)

Diavolo d'un D'alema....
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Powered by phpBB2 Plus based on phpBB