Indice del forum

Comicus Forum (ARCHIVIO)



PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Il vangelo di Giuda
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
 
Questo forum è chiuso. Non puoi inserire, rispondere o modificare i Topics   Topic chiuso    Indice del forum -> Off-Topic
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
crisgras

Vendicatore Onorario
Vendicatore Onorario


Addetti ai Lavori



Registrato: 01/07/04 10:57
Messaggi: 6171
crisgras is offline 

Località: Savage Land




MessaggioInviato: Gio Apr 20, 2006 4:40 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

lasec ha scritto:

La Bibbia fu proibita al popolo e messa all’indice dei libri proibiti nel 1229 (a Tolosa?).
Nel 1758 (non ricordo in quale occasione) fu eliminato il divieto di lettura della Bibbia nelle lingue nazionali.
E' possibile che abbia sballato le date ma grosso modo il periodo è quello.


Grazie. Dunque era un fatto storico, no? Smile

lasec ha scritto:

E' la solita storia e ho perso ogni speranza. Fortuna che c'è Questor che risponde ai tuoi vari punti, inutilmente direi.


Continuo a non capire. Ti ho risposto precisamente, facendoti anche un esempio. Tu non hai risposto. E perchè assumi l'atteggiamento da vittima?
Confused

_________________
Nota per fruire meglio i miei post:
1) Sì, sto generalizzando, non sto parlando certo di te!
2) Aggiungi "Per me" all'inizio di ogni post.

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Gio Apr 20, 2006 4:40 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
taffuriBoy

Yellow Kid






Registrato: 22/04/05 14:23
Messaggi: 52
taffuriBoy is offline 






MessaggioInviato: Gio Apr 20, 2006 4:42 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

lasec ha scritto:
Vi va bene?
La Bibbia fu proibita al popolo e messa all’indice dei libri proibiti nel 1229 (a Tolosa?).
Nel 1758 (non ricordo in quale occasione) fu eliminato il divieto di lettura della Bibbia nelle lingue nazionali.
E' possibile che abbia sballato le date ma grosso modo il periodo è quello.

X Crisgras
E' la solita storia e ho perso ogni speranza. Fortuna che c'è Questor che risponde ai tuoi vari punti, inutilmente direi.

X taffuriBoy
Documentatissime le tue fonti.
Il vangelo era in latino sino a pochi decenni fa. Very Happy Very Happy Very Happy
Però Berlusconi le spara ancora più grosse.


Sì, scusami, mi sono confuso con la messa in latino... In ogni caso non importa quando ma la Bibbia non poteva essere letta da tutti fino all'anno X e quando poi è stata concessa la sua lettura era comunque ancora scritta in latino. Non attacchiamoci ai cavilli. E' il concetto che conta

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
lasec

Asterix






Registrato: 03/07/04 08:49
Messaggi: 770
lasec is offline 






MessaggioInviato: Gio Apr 20, 2006 5:07 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

taffuriBoy ha scritto:
lasec ha scritto:
Vi va bene?
La Bibbia fu proibita al popolo e messa all’indice dei libri proibiti nel 1229 (a Tolosa?).
Nel 1758 (non ricordo in quale occasione) fu eliminato il divieto di lettura della Bibbia nelle lingue nazionali.
E' possibile che abbia sballato le date ma grosso modo il periodo è quello.

X Crisgras
E' la solita storia e ho perso ogni speranza. Fortuna che c'è Questor che risponde ai tuoi vari punti, inutilmente direi.

X taffuriBoy
Documentatissime le tue fonti.
Il vangelo era in latino sino a pochi decenni fa. Very Happy Very Happy Very Happy
Però Berlusconi le spara ancora più grosse.


Sì, scusami, mi sono confuso con la messa in latino... In ogni caso non importa quando ma la Bibbia non poteva essere letta da tutti fino all'anno X e quando poi è stata concessa la sua lettura era comunque ancora scritta in latino. Non attacchiamoci ai cavilli. E' il concetto che conta


Con calma.
Tu hai fatto una dichiarazione pesante e perentoria partendo da una supposizione falsa. Rendendoti conto di ciò, dichiari che la supposizione è solo un cavillo. Mi ricorda il modus operandi di qualcuno molto vicino a noi.
Molto più semplicemente e onestamente, questo non dovrebbe farti pensare a smussare (almeno) la stessa dichiarazione?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
lasec

Asterix






Registrato: 03/07/04 08:49
Messaggi: 770
lasec is offline 






MessaggioInviato: Gio Apr 20, 2006 5:22 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

crisgras ha scritto:
lasec ha scritto:

La Bibbia fu proibita al popolo e messa all’indice dei libri proibiti nel 1229 (a Tolosa?).
Nel 1758 (non ricordo in quale occasione) fu eliminato il divieto di lettura della Bibbia nelle lingue nazionali.
E' possibile che abbia sballato le date ma grosso modo il periodo è quello.


Grazie. Dunque era un fatto storico, no? Smile

lasec ha scritto:

E' la solita storia e ho perso ogni speranza. Fortuna che c'è Questor che risponde ai tuoi vari punti, inutilmente direi.


Continuo a non capire. Ti ho risposto precisamente, facendoti anche un esempio. Tu non hai risposto. E perchè assumi l'atteggiamento da vittima?
Confused


Come volevasi dimostrare.
Non faccio la vittima, sono solamente stufo di un dialogo tra sordi. Come al solito fai finta di non leggere quello che io e altre persone ti scrivono.
Ti abbiamo detto che confondi (o vuoi confondere, non entro nel merito) piani storici, teologici, personali e politici. Questor te lo spiegato per bene ANCHE in questo topic, qualche pagine fa.
Esempio banale?
E' dal 1758 che si può leggere la Bibbia in lingue che non siano il latino. Che cosa centra con il discorso della beata ignoranza del cattolico medio o del complotto vaticano che impedisce al fedele di andare al cinema a vedere il film che più gli aggrada?
Un altro?
Ti ho fatto una domandina semplice semplice: chiesa o Chiesa? Cosa vuol dire? Ti ho chiesto di chi stai parlando. Con chiesa intendi la comunità (ecclesia) o il clero o le gerarchie ecclesiastiche, quelle a cui comunemente viene affibbiata la parola Chiesa?
Per finire. Per te è tutto semplice, basta una letta, una ricerca (chissà dove poi... Google docet ahimè). Sei di un riduzionismo disarmante...
Con questo il cerchio si chiude perchè torniamo a uno dei miei primi appunti moooolti topic fa. In quel caso ti facevo notare come la lettura di un'opera di quasi 3000 anni fa, realizzata in contesti storici, geografici, politici, economici e filosofici diversi non sia così immediata. Senza contare che la versione che leggiamo ora è il frutto di due traduzioni.
Per realizzare un modello comprensivo coerente non basta allora una lettura, una semplice ricerca.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
taffuriBoy

Yellow Kid






Registrato: 22/04/05 14:23
Messaggi: 52
taffuriBoy is offline 






MessaggioInviato: Gio Apr 20, 2006 5:40 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

lasec ha scritto:
taffuriBoy ha scritto:
lasec ha scritto:
Vi va bene?
La Bibbia fu proibita al popolo e messa all’indice dei libri proibiti nel 1229 (a Tolosa?).
Nel 1758 (non ricordo in quale occasione) fu eliminato il divieto di lettura della Bibbia nelle lingue nazionali.
E' possibile che abbia sballato le date ma grosso modo il periodo è quello.

X Crisgras
E' la solita storia e ho perso ogni speranza. Fortuna che c'è Questor che risponde ai tuoi vari punti, inutilmente direi.

X taffuriBoy
Documentatissime le tue fonti.
Il vangelo era in latino sino a pochi decenni fa. Very Happy Very Happy Very Happy
Però Berlusconi le spara ancora più grosse.


Sì, scusami, mi sono confuso con la messa in latino... In ogni caso non importa quando ma la Bibbia non poteva essere letta da tutti fino all'anno X e quando poi è stata concessa la sua lettura era comunque ancora scritta in latino. Non attacchiamoci ai cavilli. E' il concetto che conta


Con calma.
Tu hai fatto una dichiarazione pesante e perentoria partendo da una supposizione falsa. Rendendoti conto di ciò, dichiari che la supposizione è solo un cavillo. Mi ricorda il modus operandi di qualcuno molto vicino a noi.
Molto più semplicemente e onestamente, questo non dovrebbe farti pensare a smussare (almeno) la stessa dichiarazione?


Ma leggi quello che scrivi? Il cavillo è quello che hai tirato fuori tu (e se non ci arrivi da solo te lo dico io qual'è: la data). Io ho detto che avrò sbagliato anche la data (che però non era il concetto fondamentale), ma il concetto fondamentale di quello che ho detto è corretto.
Perchè dovrei smussare la mia dichiarazione?

Qui siamo sempre alle solite. Invece di rispondere con risposte sensate si inizia a fare un discorso di dialettica...
Poche decine di anni fa o trecento anni fa, l'importante è il concetto che la CHiesa ha sempre e dico SEMPRE (anche oggi) cercato di tenere i fedeli nell'ignoranza perchè la conoscenza (sì, anche quella tramite Google è conoscenza) porta il fedele ad allontanarsi. Chiamasi CODA DI PAGLIA.

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
crisgras

Vendicatore Onorario
Vendicatore Onorario


Addetti ai Lavori



Registrato: 01/07/04 10:57
Messaggi: 6171
crisgras is offline 

Località: Savage Land




MessaggioInviato: Gio Apr 20, 2006 5:51 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

lasec ha scritto:
Come volevasi dimostrare.
Non faccio la vittima, sono solamente stufo di un dialogo tra sordi. Come al solito fai finta di non leggere quello che io e altre persone ti scrivono.


Veramente non capisco spesso cosa intendi. Tipo con chiesa e Chiesa. Ora che ti sei spiegato, ho capito. Non ci vuole molto e ti ho avvertito che la mia è un'intelligenza solo normale. Smile

lasec ha scritto:

E' dal 1758 che si può leggere la Bibbia in lingue che non siano il latino. Che cosa centra con il discorso della beata ignoranza del cattolico medio o del complotto vaticano che impedisce al fedele di andare al cinema a vedere il film che più gli aggrada?


Strano che tu non lo capisca. La Chiesa (con la C maiuscola, che è quella a cui nel 90% dei casi mi riferisco, perchè sono loro i capi) ha nel suo DNA (fin dalle origini, dunque) la sua volontà di tenere il fedele nell'ignoranza che, ribadisco, è un sentimento anti-cristico (nel senso letterale del termine, senza tirare in ballo demoni vari e 666 Laughing ).
Per vari secoli ha proibito che il fedele potesse leggere il suo testo sacro. E a tutt'oggi continua impunemente in questa sua "sacra missione". L'esempio dei suoi atteggiamenti nei confronti di opere scomode è appunto solo 1 dei tanti esempi che si potrebbero fare per fare notare che questo "vizietto" della Chiesa - i cui scopi sono palesi direi a (quasi) tutti sappiano usare sufficentemente bene il loro cervello - sia ancora parecchio radicato (inevitabilmente) in loro.

lasec ha scritto:

Ti ho fatto una domandina semplice semplice: chiesa o Chiesa? Cosa vuol dire? Ti ho chiesto di chi stai parlando. Con chiesa intendi la comunità (ecclesia) o il clero o le gerarchie ecclesiastiche, quelle a cui comunemente viene affibbiata la parola Chiesa?


Laughing
Oh, perdonami se non ho capito questa finezza. Vedi, non devi pensare che sia in malafede perchè non decritto ciò che dici. Ora che ti sei spiegato nessun problema.

lasec ha scritto:
Per finire. Per te è tutto semplice, basta una letta, una ricerca (chissà dove poi... Google docet ahimè). Sei di un riduzionismo disarmante...


Sì, per capire la Chiesa non sono necessarie doti speciali. Basta una intelligenza e sensibilità normali ma soprattutto la voglia di approfondire l'argomento. Ora, io capisco che non tutti possano avercela, figuriamoci, ma la cosa buffa è che spesso i cattolici strillano come aquile e battono i piedi quando gli tocchi la Chiesa... Poi gli fai qualche domandina banale sulla loro dottrina e non ne sanno un beato cazzo. E allora che strilli se tu stesso te ne fotti, scusa? Laughing

Sulla ricerca... Guarda, io ho 36 anni e da circa 20 ho smesso di considerarmi cattolico e di credere nel Dio fabbricato dalla Chiesa. 20 anni fa, ahimè, non c'era internet e google (che sono splendidi strumenti di ricerca, anche se sembra che tu non la pensi così), per cui mi bastava la mia testa, il mio cuore e vari libri. E ripeto, non c'è mica voluto molto, tutt'altro. Non ho la controprova ma credo che se oggi avessi 16 anni e sentissi ciò che dice ruini avrei capito subito cosa è la Chiesa e cosa vuole. E quello basterebbe per farmi scappare a gambe levate, dato che pensare anche solo per un attimo che un "Dio" abbia dato a quella gente "l'esclusiva" della spiritualità è un concetto troppo ridicolo e grottesco. Laughing



lasec ha scritto:

Con questo il cerchio si chiude perchè torniamo a uno dei miei primi appunti moooolti topic fa. In quel caso ti facevo notare come la lettura di un'opera di quasi 3000 anni fa, realizzata in contesti storici, geografici, politici, economici e filosofici diversi non sia così immediata. Senza contare che la versione che leggiamo ora è il frutto di due traduzioni.
Per realizzare un modello comprensivo coerente non basta allora una lettura, una semplice ricerca.


Poche storie e poco fumo, per favore. Per quanto, in linea di massima, il tuo discorso sull'interpretazione sia corretto, è troppo comodo e facile usarlo sempre e comunque per avallare le clamorose leggi create ad arte dalla chiesa che contraddicono CHIARAMENTE precise leggi date dal loro Dio. Perchè se 3000 anni fa Dio dice "Non uccidere" e oggi rimane tale e quale, non si capisce perchè "Non creare immagini che mi raffigurino" non debba rimanere anche lui immutato. Soprattutto quando lo stesso Cristo precisa che le Leggi di Dio sono immutabili e che lui non intende modificarle. Solo persone in malafede, che voglioni parare il culo a loro stessi e alle loro leggi create per i loro interessi, possono cercare di arrampicarsi sugli specchi e/o usare formulette degne del più scaltro e cinico azzeccagarbugli di turno per giustificare tutto questo.

_________________
Nota per fruire meglio i miei post:
1) Sì, sto generalizzando, non sto parlando certo di te!
2) Aggiungi "Per me" all'inizio di ogni post.

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
taffuriBoy

Yellow Kid






Registrato: 22/04/05 14:23
Messaggi: 52
taffuriBoy is offline 






MessaggioInviato: Gio Apr 20, 2006 6:30 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

crisgras ha scritto:
lasec ha scritto:
Come volevasi dimostrare.
Non faccio la vittima, sono solamente stufo di un dialogo tra sordi. Come al solito fai finta di non leggere quello che io e altre persone ti scrivono.


Veramente non capisco spesso cosa intendi. Tipo con chiesa e Chiesa. Ora che ti sei spiegato, ho capito. Non ci vuole molto e ti ho avvertito che la mia è un'intelligenza solo normale. Smile

lasec ha scritto:

E' dal 1758 che si può leggere la Bibbia in lingue che non siano il latino. Che cosa centra con il discorso della beata ignoranza del cattolico medio o del complotto vaticano che impedisce al fedele di andare al cinema a vedere il film che più gli aggrada?


Strano che tu non lo capisca. La Chiesa (con la C maiuscola, che è quella a cui nel 90% dei casi mi riferisco, perchè sono loro i capi) ha nel suo DNA (fin dalle origini, dunque) la sua volontà di tenere il fedele nell'ignoranza che, ribadisco, è un sentimento anti-cristico (nel senso letterale del termine, senza tirare in ballo demoni vari e 666 Laughing ).
Per vari secoli ha proibito che il fedele potesse leggere il suo testo sacro. E a tutt'oggi continua impunemente in questa sua "sacra missione". L'esempio dei suoi atteggiamenti nei confronti di opere scomode è appunto solo 1 dei tanti esempi che si potrebbero fare per fare notare che questo "vizietto" della Chiesa - i cui scopi sono palesi direi a (quasi) tutti sappiano usare sufficentemente bene il loro cervello - sia ancora parecchio radicato (inevitabilmente) in loro.

lasec ha scritto:

Ti ho fatto una domandina semplice semplice: chiesa o Chiesa? Cosa vuol dire? Ti ho chiesto di chi stai parlando. Con chiesa intendi la comunità (ecclesia) o il clero o le gerarchie ecclesiastiche, quelle a cui comunemente viene affibbiata la parola Chiesa?


Laughing
Oh, perdonami se non ho capito questa finezza. Vedi, non devi pensare che sia in malafede perchè non decritto ciò che dici. Ora che ti sei spiegato nessun problema.

lasec ha scritto:
Per finire. Per te è tutto semplice, basta una letta, una ricerca (chissà dove poi... Google docet ahimè). Sei di un riduzionismo disarmante...


Sì, per capire la Chiesa non sono necessarie doti speciali. Basta una intelligenza e sensibilità normali ma soprattutto la voglia di approfondire l'argomento. Ora, io capisco che non tutti possano avercela, figuriamoci, ma la cosa buffa è che spesso i cattolici strillano come aquile e battono i piedi quando gli tocchi la Chiesa... Poi gli fai qualche domandina banale sulla loro dottrina e non ne sanno un beato cazzo. E allora che strilli se tu stesso te ne fotti, scusa? Laughing

Sulla ricerca... Guarda, io ho 36 anni e da circa 20 ho smesso di considerarmi cattolico e di credere nel Dio fabbricato dalla Chiesa. 20 anni fa, ahimè, non c'era internet e google (che sono splendidi strumenti di ricerca, anche se sembra che tu non la pensi così), per cui mi bastava la mia testa, il mio cuore e vari libri. E ripeto, non c'è mica voluto molto, tutt'altro. Non ho la controprova ma credo che se oggi avessi 16 anni e sentissi ciò che dice ruini avrei capito subito cosa è la Chiesa e cosa vuole. E quello basterebbe per farmi scappare a gambe levate, dato che pensare anche solo per un attimo che un "Dio" abbia dato a quella gente "l'esclusiva" della spiritualità è un concetto troppo ridicolo e grottesco. Laughing



lasec ha scritto:

Con questo il cerchio si chiude perchè torniamo a uno dei miei primi appunti moooolti topic fa. In quel caso ti facevo notare come la lettura di un'opera di quasi 3000 anni fa, realizzata in contesti storici, geografici, politici, economici e filosofici diversi non sia così immediata. Senza contare che la versione che leggiamo ora è il frutto di due traduzioni.
Per realizzare un modello comprensivo coerente non basta allora una lettura, una semplice ricerca.


Poche storie e poco fumo, per favore. Per quanto, in linea di massima, il tuo discorso sull'interpretazione sia corretto, è troppo comodo e facile usarlo sempre e comunque per avallare le clamorose leggi create ad arte dalla chiesa che contraddicono CHIARAMENTE precise leggi date dal loro Dio. Perchè se 3000 anni fa Dio dice "Non uccidere" e oggi rimane tale e quale, non si capisce perchè "Non creare immagini che mi raffigurino" non debba rimanere anche lui immutato. Soprattutto quando lo stesso Cristo precisa che le Leggi di Dio sono immutabili e che lui non intende modificarle. Solo persone in malafede, che voglioni parare il culo a loro stessi e alle loro leggi create per i loro interessi, possono cercare di arrampicarsi sugli specchi e/o usare formulette degne del più scaltro e cinico azzeccagarbugli di turno per giustificare tutto questo.


Lascio qui il discorso perchè crisgras mi rappresenta perfettamente e dice cose che avrei voluto dire io.

Ciao

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
lasec

Asterix






Registrato: 03/07/04 08:49
Messaggi: 770
lasec is offline 






MessaggioInviato: Gio Apr 20, 2006 6:44 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Amen.
Avete ragione voi.

Io mi oppongo alla Verità della Chiesa mediante un modello il più semplice, coerente e comprensivo possibile. Voi con le vostre Verità. Chissà perchè il papa ha gioco facile su certi discorsi... Crying or Very sad

p.p.s. per non uccidere sarebbe bastato il codice di Hammurabi, no?

p.s. quegli esempi non li ho tirati in ballo io. Cerco di leggere quello che gli altri scrivono nonchè quello che scrivo anch'io. Capito taffuriBoy?

Ho anche invertito i post scriptum, che diabolico sillogista che sono diventato. Twisted Evil
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
crisgras

Vendicatore Onorario
Vendicatore Onorario


Addetti ai Lavori



Registrato: 01/07/04 10:57
Messaggi: 6171
crisgras is offline 

Località: Savage Land




MessaggioInviato: Gio Apr 20, 2006 7:01 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

lasec ha scritto:
Amen.
Avete ragione voi.

Io mi oppongo alla Verità della Chiesa mediante un modello il più semplice, coerente e comprensivo possibile. Voi con le vostre Verità. Chissà perchè il papa ha gioco facile su certi discorsi... Crying or Very sad

p.p.s. per non uccidere sarebbe bastato il codice di Hammurabi, no?

p.s. quegli esempi non li ho tirati in ballo io. Cerco di leggere quello che gli altri scrivono nonchè quello che scrivo anch'io. Capito taffuriBoy?

Ho anche invertito i post scriptum, che diabolico sillogista che sono diventato. Twisted Evil


Noi abbiamo i nostri pareri, semmai, e li riportiamo qui, e se vuoi si discute. Non capisco questa tua animosità.
Piuttosto, esponici il tuo modello più semplice etc che sono curioso, senza ironia.

_________________
Nota per fruire meglio i miei post:
1) Sì, sto generalizzando, non sto parlando certo di te!
2) Aggiungi "Per me" all'inizio di ogni post.

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
taffuriBoy

Yellow Kid






Registrato: 22/04/05 14:23
Messaggi: 52
taffuriBoy is offline 






MessaggioInviato: Ven Apr 21, 2006 8:31 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

crisgras ha scritto:
lasec ha scritto:
Amen.
Avete ragione voi.

Io mi oppongo alla Verità della Chiesa mediante un modello il più semplice, coerente e comprensivo possibile. Voi con le vostre Verità. Chissà perchè il papa ha gioco facile su certi discorsi... Crying or Very sad

p.p.s. per non uccidere sarebbe bastato il codice di Hammurabi, no?

p.s. quegli esempi non li ho tirati in ballo io. Cerco di leggere quello che gli altri scrivono nonchè quello che scrivo anch'io. Capito taffuriBoy?

Ho anche invertito i post scriptum, che diabolico sillogista che sono diventato. Twisted Evil


Noi abbiamo i nostri pareri, semmai, e li riportiamo qui, e se vuoi si discute. Non capisco questa tua animosità.
Piuttosto, esponici il tuo modello più semplice etc che sono curioso, senza ironia.


Il modello semplice è attaccare quelli che hanno qualcosa da dire e poi quando si viene interpellati sparire dalla circolazione Eh eh Razz Smile Very Happy

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Questor

Agente T.N.T.
Agente T.N.T.


Ultimate Hal Jordan



Registrato: 14/07/04 19:49
Messaggi: 3283
Questor is offline 

Località: Verona
Interessi: Donne, religione, Star Trek
Impiego: Capostazione
Sito web: http://www.questor.tk

MessaggioInviato: Ven Apr 21, 2006 10:51 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

lasec lascia perdere non si arriva a nulla... Capire e comprendere qualcosa richiede tempo, voglia e energia, non tutti ce l'hanno. Ridurre a stereotipi è molto più semplice. Prendere una condizione di cinque anni fa ad esempio e poi traslarla a 100 anni fa e poi a duecento e poi a cinquecento e poi a mille è così via è l'esempio più semplice di riduzionismo assurdo perchè si evita del tutto di porsi il problema del contesto storico, sociale, civile, religioso che è ogni volta estremamente diverso. Ma non ho voglia neanche io di perdere altro tempo ognuno si tenga le sue idee e la sua "conoscenza" Smile
_________________
"Sai perché lo chiamano Sogno Americano? Perché si avvera solo quando dormi!"

"JORDAN! As long as I'm standing you're not doing anything."

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

Hal Jordan è un personaggio Marvel
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
taffuriBoy

Yellow Kid






Registrato: 22/04/05 14:23
Messaggi: 52
taffuriBoy is offline 






MessaggioInviato: Ven Apr 21, 2006 11:13 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Questor ha scritto:
lasec lascia perdere non si arriva a nulla... Capire e comprendere qualcosa richiede tempo, voglia e energia, non tutti ce l'hanno. Ridurre a stereotipi è molto più semplice. Prendere una condizione di cinque anni fa ad esempio e poi traslarla a 100 anni fa e poi a duecento e poi a cinquecento e poi a mille è così via è l'esempio più semplice di riduzionismo assurdo perchè si evita del tutto di porsi il problema del contesto storico, sociale, civile, religioso che è ogni volta estremamente diverso. Ma non ho voglia neanche io di perdere altro tempo ognuno si tenga le sue idee e la sua "conoscenza" Smile


Visto che sei tanto bravo a capire il contesto storico, sociale e civile dell'epoca, mentre noi siamo solo degli stupidi chiacchieroni, spiegami perchè la Chiesa non abbia sbagliato a mantenere la Bibbia in latino fino all'anno X (non scrivo più nemmeno l'anno altrimenti vi attaccate ai miei errori) e perchè abbia proibito qualunque interpretazione.
Ah, già che ci sei tu che sei tanto illuminato, spiegami anche perchè su X vangeli che esistono la chiesa ne ha scelti solo quattro mentre gli altri in cui si capisce chiaramente che la chiesa non è legittimata da nessuno li reputa non corretti???

Grazie. Almeno poi sono illuminato anch'io!!!

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Questor

Agente T.N.T.
Agente T.N.T.


Ultimate Hal Jordan



Registrato: 14/07/04 19:49
Messaggi: 3283
Questor is offline 

Località: Verona
Interessi: Donne, religione, Star Trek
Impiego: Capostazione
Sito web: http://www.questor.tk

MessaggioInviato: Ven Apr 21, 2006 11:55 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

taffuriBoy chiunque qui dentro puoi attestare che io ho provato tante volte a spiegare sempre le solite cose. ATTENZIONE però: io non spiego perchè la Chiesa ha ragione o perchè ha torto, io ti spiego la realtà storica dei fatti, poi c'è la lettura teologica e c'è quella sociologica. Non le puoi mescolare, ma neanche leggere separatamente altrimenti non capisci più nulla. Non sono particolarmente illuminato, semplicemente sono laureato in filosofia con un piano di studi sulla storia della religioni. Al di là di questo poi ci sono le credenze personali che, secondo me, non sono discutibili e sulle quali non discuto.
Ma tanto per cambiare metro di paragone, ma rimanendo in ambito religioso, affermare (non lo avete detto voi, faccio solo esempi) che i Maya o gli Aztechi (ora non ricordo quale) erano crudeli perchè facevano sacrifici umani alle divinità, che i Faraoni erano crudeli perchè utilizzavano migliaia di schiavi per edificare le piramidi o che la religione nacque per controllare le masse sono emerite fesserie. Riduzioni estreme fatte da gente che di storia e di storia delle religioni in particolare non sa nulla.
Il problema, a mio avviso, è che ci sono certi temi su cui ognuno pensa di poter, anzi di dover, dire la sua. Nessuno si sognerebbe di farlo con la Fisica o la Matematica o con quelle che comunemente sono dette Scienze, perchè lì ci sono dei fatti evidenti, ma spesso ci si dimentica che anche la Storia è uan scienza. Che se c'è un corso di Storia delle Religioni (fortemente avversato a suo tempo dal Vaticano) c'è un motivo. Ciò non toglie che poi si possa avere la propria idea, solo che, essendo una delle poche cose che so, quando leggo certe cose, alla meno peggio, mi viene da ridere Smile

Concludendo, non per cattiveria, ma perchè sono stufo, io non spiego più nulla, i testi di storia ci sono e se uno li vuole leggere lo fa. Già come poni la questione, a mio avviso, non ci siamo. Che senso ha dire "giusto" o "sbagliato"? Rispetto a quale ottica? A quale tempo? A quello moderno o a quello dell'epoca? Non puoi prendere un concetto moderno e trasportarlo tout court in un'altra epoca. inoltre uno storico non dà giudizi esamina, studia e riporta solo i fatti Smile

_________________
"Sai perché lo chiamano Sogno Americano? Perché si avvera solo quando dormi!"

"JORDAN! As long as I'm standing you're not doing anything."

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

Hal Jordan è un personaggio Marvel
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
taffuriBoy

Yellow Kid






Registrato: 22/04/05 14:23
Messaggi: 52
taffuriBoy is offline 






MessaggioInviato: Ven Apr 21, 2006 12:25 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Questor ha scritto:
taffuriBoy chiunque qui dentro puoi attestare che io ho provato tante volte a spiegare sempre le solite cose. ATTENZIONE però: io non spiego perchè la Chiesa ha ragione o perchè ha torto, io ti spiego la realtà storica dei fatti, poi c'è la lettura teologica e c'è quella sociologica. Non le puoi mescolare, ma neanche leggere separatamente altrimenti non capisci più nulla. Non sono particolarmente illuminato, semplicemente sono laureato in filosofia con un piano di studi sulla storia della religioni. Al di là di questo poi ci sono le credenze personali che, secondo me, non sono discutibili e sulle quali non discuto.
Ma tanto per cambiare metro di paragone, ma rimanendo in ambito religioso, affermare (non lo avete detto voi, faccio solo esempi) che i Maya o gli Aztechi (ora non ricordo quale) erano crudeli perchè facevano sacrifici umani alle divinità, che i Faraoni erano crudeli perchè utilizzavano migliaia di schiavi per edificare le piramidi o che la religione nacque per controllare le masse sono emerite fesserie. Riduzioni estreme fatte da gente che di storia e di storia delle religioni in particolare non sa nulla.
Il problema, a mio avviso, è che ci sono certi temi su cui ognuno pensa di poter, anzi di dover, dire la sua. Nessuno si sognerebbe di farlo con la Fisica o la Matematica o con quelle che comunemente sono dette Scienze, perchè lì ci sono dei fatti evidenti, ma spesso ci si dimentica che anche la Storia è uan scienza. Che se c'è un corso di Storia delle Religioni (fortemente avversato a suo tempo dal Vaticano) c'è un motivo. Ciò non toglie che poi si possa avere la propria idea, solo che, essendo una delle poche cose che so, quando leggo certe cose, alla meno peggio, mi viene da ridere Smile

Concludendo, non per cattiveria, ma perchè sono stufo, io non spiego più nulla, i testi di storia ci sono e se uno li vuole leggere lo fa. Già come poni la questione, a mio avviso, non ci siamo. Che senso ha dire "giusto" o "sbagliato"? Rispetto a quale ottica? A quale tempo? A quello moderno o a quello dell'epoca? Non puoi prendere un concetto moderno e trasportarlo tout court in un'altra epoca. inoltre uno storico non dà giudizi esamina, studia e riporta solo i fatti Smile


Io, invece, non sono uno storico e quindi giudico. Non importa in quale epoca sia successo. Il fatto di voler mantenere una popolazione nell'ignoranza è sbagliato SEMPRE!
Poi sei libero di pensarla come vuoi, ma cerca di non venire qui a sbandierare le cose che hai studiato come se fossero universalmente giuste. ti ricordo che anche i libri di storia sono scritti dagli uomini e ogni storico ha sempre dato la propria personale interpretazione degli eventi. Quindi sì, anche gli storici giudicano.

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Questor

Agente T.N.T.
Agente T.N.T.


Ultimate Hal Jordan



Registrato: 14/07/04 19:49
Messaggi: 3283
Questor is offline 

Località: Verona
Interessi: Donne, religione, Star Trek
Impiego: Capostazione
Sito web: http://www.questor.tk

MessaggioInviato: Ven Apr 21, 2006 12:37 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

taffuriBoy ha scritto:
Questor ha scritto:
taffuriBoy chiunque qui dentro puoi attestare che io ho provato tante volte a spiegare sempre le solite cose. ATTENZIONE però: io non spiego perchè la Chiesa ha ragione o perchè ha torto, io ti spiego la realtà storica dei fatti, poi c'è la lettura teologica e c'è quella sociologica. Non le puoi mescolare, ma neanche leggere separatamente altrimenti non capisci più nulla. Non sono particolarmente illuminato, semplicemente sono laureato in filosofia con un piano di studi sulla storia della religioni. Al di là di questo poi ci sono le credenze personali che, secondo me, non sono discutibili e sulle quali non discuto.
Ma tanto per cambiare metro di paragone, ma rimanendo in ambito religioso, affermare (non lo avete detto voi, faccio solo esempi) che i Maya o gli Aztechi (ora non ricordo quale) erano crudeli perchè facevano sacrifici umani alle divinità, che i Faraoni erano crudeli perchè utilizzavano migliaia di schiavi per edificare le piramidi o che la religione nacque per controllare le masse sono emerite fesserie. Riduzioni estreme fatte da gente che di storia e di storia delle religioni in particolare non sa nulla.
Il problema, a mio avviso, è che ci sono certi temi su cui ognuno pensa di poter, anzi di dover, dire la sua. Nessuno si sognerebbe di farlo con la Fisica o la Matematica o con quelle che comunemente sono dette Scienze, perchè lì ci sono dei fatti evidenti, ma spesso ci si dimentica che anche la Storia è uan scienza. Che se c'è un corso di Storia delle Religioni (fortemente avversato a suo tempo dal Vaticano) c'è un motivo. Ciò non toglie che poi si possa avere la propria idea, solo che, essendo una delle poche cose che so, quando leggo certe cose, alla meno peggio, mi viene da ridere Smile

Concludendo, non per cattiveria, ma perchè sono stufo, io non spiego più nulla, i testi di storia ci sono e se uno li vuole leggere lo fa. Già come poni la questione, a mio avviso, non ci siamo. Che senso ha dire "giusto" o "sbagliato"? Rispetto a quale ottica? A quale tempo? A quello moderno o a quello dell'epoca? Non puoi prendere un concetto moderno e trasportarlo tout court in un'altra epoca. inoltre uno storico non dà giudizi esamina, studia e riporta solo i fatti Smile


Io, invece, non sono uno storico e quindi giudico. Non importa in quale epoca sia successo. Il fatto di voler mantenere una popolazione nell'ignoranza è sbagliato SEMPRE!
Poi sei libero di pensarla come vuoi, ma cerca di non venire qui a sbandierare le cose che hai studiato come se fossero universalmente giuste. ti ricordo che anche i libri di storia sono scritti dagli uomini e ogni storico ha sempre dato la propria personale interpretazione degli eventi. Quindi sì, anche gli storici giudicano.


Io non sbandiero nulla io rispondo alla tua arroganza e al tuo qualunquismo con correttezza. Poi sei libero di pensarla come vuoi a me non interessa certo. Come ho detto prima a Lasec è inutile discutere con chi non ne è interessato

_________________
"Sai perché lo chiamano Sogno Americano? Perché si avvera solo quando dormi!"

"JORDAN! As long as I'm standing you're not doing anything."

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

Hal Jordan è un personaggio Marvel
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:   
Questo forum è chiuso. Non puoi inserire, rispondere o modificare i Topics   Topic chiuso    Indice del forum -> Off-Topic Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
Pagina 7 di 9

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Comicus Forum (ARCHIVIO) topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008